Riqualificazione dei giardini di via Gaio: dopo due anni ancora niente

Il 23 febbraio 2012 il Consiglio di Zona aveva approvato all’unanimità la mozione che avevo presentato alcuni mesi prima in cui veniva chiesto un intervento di riqualificazione del verde presente nello spartitraffico di via Gaio. Assieme al problema del verde si segnalava l’improprio utilizzo di alcune panchine ad opera dei gestori di un vicino chiosco, come deposito per gli attrezzi.

Il Comune non ha ancora dato seguito alle richieste ne ha comunicato al Consiglio nulla in merito alla volontà o meno di dare seguito a quanto deliberato in via Sansovino 9.
Dallo scorso maggio i giardini sono stati scelti come dimora notturna da un individuo che, in preda ad un evidente stato di alterazione, disturba il sonno dei residenti dei vicini palazzi attraverso urla e schiamazzi che si protraggono il più delle volte fino a notte inoltrata. I cittadini, dopo aver spesso chiamato pattuglie di Polizia e Carabinieri, si sono rivolti anche al Comando di Polizia Locale senza risultati.

A seguito di quanto denunciato dai cittadini ho presentato in Consiglio una nuova mozione per chiedere l’eliminazione delle panchine del giardino e un maggiore controllo dell’area. La richiesta è stata messa in votazione il 23 gennaio alla presenza di alcuni residenti e bocciata dalla maggioranza di sinistra e dal consigliere dell’UDC. Astenuto il Presidente della Commissione Urbanistica Gabriele Mariani (probabilmente perchè conosciuto nella zona…)

Per cercare di smuovere le acque ho anche di recente inviato un’interrogazione al Sindaco e ho dato il via ad una raccolta di firme per meglio evidenziare il reale disagio dei cittadini.