Dilettanti allo sbaraglio… di sinistra

Per la seconda volta consecutiva la maggioranza di sinistra non è stata in grado di mantenere il numero legale nonostante fossero all’ordine del giorno ben 37 punti.
Tutto è successo giovedì 24  al secondo e definitivo appello quando l’opposizione non ha risposto. Presenti in aula solo 20 dei 25 consiglieri della maggioranza di cui solo 18 hanno risposto all’appello.  Il numero legale in Consiglio di Zona è di 21 e pertanto tutti a casa nonostante la consigliera dell’opposizione appartenente al Movimento 5 Stelle abbia risposto all’appello.
Lo scorso giovedì si apprestava ad essere una seduta di “fuoco” a causa del braccio di ferro perdurante tra maggioranza e opposizione legato al nodo della questione parcheggi con la maggioranza arroccata sulla volontà di non affrontare questo argomento nelle Commissioni, organo istituzionale, derubricando l’argomento a materia per un generico “gruppo di lavoro” o fantomatica “task force del Presidente“.
Al contrario, i lavori non sono nemmeno iniziati a causa del fatto che almeno un paio di consiglieri di sinistra, pur presenti, non hanno risposto in quanto distratti!! Non erano invece distratti quei consiglieri di sinistra che hanno risposto al primo appello aggiudicandosi di conseguenza gettone di presenza e permesso lavorativo per le “ore impegate” in aula.
Il risultato: soldi sprecati e ritardo operativo che continua ad accumularsi….. dilettanti allo sbaraglio!