Compagni contro Autonomi: il caso di via Valvassori Peroni

Oggi il quotidiano Il Giornale torna sulla questione dello spazio occupato dallo scorso mese di maggio in via Valvassori Peroni 8 mettendo ancor meglio in evidenza come sia in atto uno scontro tra gruppi per il suo controllo.
Da qualche settimana ambienti della sinistra, avendo saputo della sollevazione dei residenti contro i continui disagi ed episodi di degrado connessi all’occupazione, mettono in giro voci secondo cui lo spazio sarebbe di competenza della Provincia in quanto oggetto di un possibile ampiamento della scuola alberghira Vespucci.
Notizia falsa che sono in grado di smentire avendo ricevuto nella giornata odierna, a seguito di una mia richiesta, comunicazione ufficiale dal Dott. Moroni dello staff dell’Assessorato all’Istruzione della Provincia di Milano in cui viene ribadito che la competenza è del Comune in quanto non vi è stato alcun passaggio di proprietà dell’area.
Il tentativo della sinistra di procastinare la soluzione del problema per evitare spaccature interne in caso di richiesta di sgombero è quindi miseramente fallito.
Qualora la mozione che richiede lo sgombero e che ho presentato giorni fa non dovesse essere discussa giovedì 13 ottobre mi occuperò di informare casa per casa i cittadini delle limitrofe via Vanzetti e Tajani del comportamento della maggioranza di sinistra in Zona 3.