“Voto No” poi “Voto SI” poi……

Giovedì  21 luglio 2011 seduta del consiglio di Zona 9, all’ordine del giorno sono ancora presenti i famosi verbali 156 del 24/02/2011, 160 del 24/03/2011, 161 del 30/03/2011 dello scorso mandato, gli stessi che il 14 Luglio hanno fatto mancare i numeri alla maggioranza e sciogliere la seduta.

I verbali vanno in votazione e magicamente gli stessi consiglieri della maggioranza che avevano votato contrariamente solo 6 giorni prima approvano i verbali.

Alla domanda che nasce tra le file dell’opposizione “Cosa avete votato?” non vi sarà risposta perchè interviene il presidente chiedendo di proseguire con l’ordine del giorno.

E’ capacità dell’uomo quella di cambiare opinione, ma  la politica è sia pensiero che principio e pare assurdo che a soli 6 giorni di distanza i neo-consiglieri della maggioranza cambino idea su tematiche di responsabilità e di trasparenza con tale semplicità.